VIII Sinodo
Agenda Diocesana
  dicembre 2017  
D L M M G V S
     
1
2
3
4
5
Martedì 5/12/2017
  • .UFFICIO PER IL DIACONATO PERMANENTE E I MINISTERI
    18.45 - Sala Laurentiana - Pozzuoli
    Incontro di formazione per i candidati al ministero del Lettorato.
6
Mercoledì 6/12/2017
  • MIGRANTES
    Centro San Marco - Pozzuoli
    Incontro nel Tempo di Avvento con gli operatori volontari.
7
8
9
Sabato 9/12/2017
  • VISITA PASTORALE
    Parrocchia Sant'Antimo e Santa Filomena - Bacoli
    Da Sabato 9 a Domenica 17 dicembre
10
11
12
Martedì 12/12/2017
  • UFFICIO PER IL DIACONATO PERMANENTE E I MINISTERI
    18.45 - Sala Laurentiana - Pozzuoli
    Incontro di formazione per i candidati al ministero dell'Accolitato.
13
Mercoledì 13/12/2017
  • ORIENTAMENTO VOCAZIONALE AL MINISTERO PRESBITERALE
    21.00 - Chiesa Santi Angeli Custodi
    Adorazione eucaristica.
14
15
16
Sabato 16/12/2017
  • ORIENTAMENTO VOCAZIONALE AL MINISTERO PRESBITERALE
    Villaggio del Fanciullo - Pozzuoli
    Incontro Formazione
  • UFFICIO PER LA MUSICA SACRA
    19.30 - Basilica Cattedrale San Procolo Martire - Pozzuoli
    Concerto di Natale a cura del coro diocesano
17
Domenica 17/12/2017
  • UFFICIO PER LA VITA CONSACRATA
    8.00 - Villaggio del Fanciullo - Pozzuoli
    Giornata di spiritualita' nel Tempo di Avvento
18
19
Martedì 19/12/2017
  • UFFICIO PER IL DIACONATO PERMANENTE E I MINISTERI
    18.45 - Sala Laurentiana - Pozzuoli
    Incontro unitario di formazione per i candidati ai ministeri
20
21
Giovedì 21/12/2017
  • UFFICIO CANCELLERIA
    Per le festivita' natalizie gli uffici della Curia Diocesana resteranno chiusi dal 22 dicembre all'8 gennaio 2018 Auguri di Natale al Vescovo degli operatori della Curia Diocesana, ore 12
22
Venerdì 22/12/2017
  • CARITAS DIOCESANA
    17.00 - Curia Diocesana
    Auguri di Natale degli operatori al Vescovo
23
Sabato 23/12/2017
  • MIGRANTES
    Centro San Marco - Pozzuoli
    Festa di Natale con il migrante e rifugiato
24
Domenica 24/12/2017
  • UFFICIO PER LE CELEBRAZIONI LITURGICHE
    23.00 - Basilica Cattedrale San Procolo Martire - Pozzuoli
    Santa Messa della notte presieduta dal Vescovo
25
Lunedì 25/12/2017
  • UFFICIO PER LA PASTORALE CARCERARIA
    10.30 - Casa Circondariale femminile - Pozzuoli
    Santa Messa presieduta dal Vescovo
26
27
28
29
30
31
Domenica 31/12/2017
  • UFFICIO PER LE CELEBRAZIONI LITURGICHE
    17.30 - Basilica Cattedrale San Procolo Martire - Pozzuoli
    Santa Messa presieduta dal Vescovo in ringraziamento dell'anno trascorso
      
News in evidenza
  • 05/12/2017
    SEGNI DEI TEMPI

    nuovo numero mese di dicembre

  • 26/11/2017
    NUOVA LETTERA PASTORALE DEL VESCOVO

  • 22/10/2017
    NOTIFICAZIONE DEL VESCOVO DI POZZUOLI

    Notificazione riguardante la sedicente "chiesa cattolica ecumenica".

Indizione del Sinodo

Decreto di Indizione del Sinodo Diocesano promulgato da
S.E.Rev.ma Mons. Silvio Padoin, Vescovo di Pozzuoli

Ai sacerdoti e fedeli della diocesi di Pozzuoli

Grazia a voi e pace da Colui che è, che era e che viene e da Gesù Cristo, il testimone fedele, il primogenito dei morti e il principe dei re della terra ( cf Ap. 1,4-5).

Iniziando il mio servizio pastorale il 26 giugno 1993, in questa diletta diocesi di Pozzuoli privilegiata dalla presenza e dalla predicazione dell'apostolo Paolo e irrorata dal sangue dei santi Martiri, mi ripromisi di farmi il più possibile puteolano, per sentirmi ed essere veramente fratello tra fratelli e, nella mia prima lettera pastorale, invitai tutti a “camminare insieme”.

Tra gli avvenimenti più significativi, che hanno caratterizzato il mio ormai decennale servizio episcopale, mi piace ricordare: la ricostituzione e riapertura del seminario; la riorganizzazione degli uffici della Curia diocesana distinti per i diversi settori; la promulgazione delle “Linee pastorali” e, soprattutto, il cammino della visita pastorale che, nel quadriennio 1998-2001, mi ha consentito di visitare capillarmente tutte le parrocchie della diocesi.

Sacerdoti, diaconi, religiosi e religiose, aggregazioni, movimenti ecclesiali e il popolo fedele, hanno corrisposto alle mie ansie pastorali ed hanno contribuito, con la grazia del Signore, ciascuno secondo il proprio compito e il proprio carisma, a consolidare quel cammino di comunione che ho auspicato fin dall'inizio del mio mandato.

Dopo aver dialogato con i Consigli presbiterale e pastorale diocesani ho avviato, nel giugno 2002, la prima fase preparatoria di un cammino sinodale. Al termine di questo primo anno che ci ha visti impegnati nella verifica del nostro modo di annunciare il Vangelo e di far catechesi in un mondo che cambia; confortato dalla mia personale esperienza e dal consenso espresso dagli organi collegiali di consultazione; avendo presente la gloria di Dio ed il bene delle anime; e affidandomi alla protezione di Maria Santissima Madre della Chiesa e dei santi Patroni e Martiri puteolani

HO DECISO DI INDIRE L'OTTAVO SINODO DIOCESANO

che avrà come tema “Essere cristiani nella Chiesa puteolana agli inizi del terzo millennio”, da celebrarsi nell'anno del Signore 2005. Esso si occuperà in modo prevalente dell'evangelizzazione e della catechesi nell'attuale contesto culturale e sociale del nostro territorio, e della parrocchia, luogo privilegiato e insostituibile della formazione cristiana, vera famiglia di famiglie dove i membri della Chiesa nascono, crescono, si santificano e testimoniano la loro fede. S ono profondamente convinto che solo cristiani, siano essi sacerdoti, diaconi, religiosi, religiose e laici, che sappiano mettere al centro della propria vita Cristo, Parola vivente, possono compiere l'urgente missione di testimoniare il Vangelo in un contesto sociale scristianizzato, che ha bisogno di una nuova evangelizzazione.

Con grande fiducia e generoso impegno, sostenuti dai doni dello Spirito Santo che insieme invochiamo in questa solenne Veglia di Pentecoste, avviamo ufficialmente il cammino del Sinodo, che potrà guidare nel modo migliore la nostra Chiesa diocesana a percorrere i primi passi di questo terzo millennio, con un rinnovato spirito di fraternità e di comunione.

Ci siano di incoraggiamento e di monito le parole che il Santo Padre ci ha rivolto nella Lettera Apostolica Novo millennio ineunte dove, tra l'altro, ci ricorda che, senza una vera spiritualità di comunione, “a ben poco servirebbero gli strumenti esteriori della comunione. Diventerebbero apparati senz'anima, maschere di comunione più che sue vie di espressione e di crescita” (cf NMI n. 43 ).

Link utili
Diocesi di Pozzuoli - Copyright © 2014 - powered by FS Consulenza Informatica